Vi racconto le emozioni di un medico in partenza per l'Africa

Questa email contiene delle immagini, se non le vedi, puoi leggerla nel tuo browser.
nutriaid
retedeldono 2_600_news

vi racconto
LA MIA QUINDICESIMA MISSIONE IN AFRICA
e l'importanza di programmare altre
PARTENZE DI MEDICI
Le parole del Presidente dr. Costanzo Bellando

retedeldono sostieniunpediatra_150"Tra pochi giorni partirò alla volta del Madagascar per la mia quindicesima missione in Africa, per lavorare sul terreno ad un progetto di NutriAid che, con alcuni amici, ho fondato nel lontano 1996.

Ogni volta è la realizzazione di un sogno che avevo da bambino: ricordo quando, alla scuola materna, immaginavo di farmi paracadutare sul centro dell'Africa per costruire -all'epoca pensavo di fare l'ingegnere- un ospedale in cui avrebbe lavorato il mio compagno che invece voleva fare il medico.

Ed ogni volta c'è un nuovo corredo di emozioni: dal desiderio di partire con la speranza di realizzare qualcosa di buono al dispiacere di staccarsi -anche se solo per poco- dagli affetti, dalla paura di non essere all'altezza delle sfide che si presenteranno, al dolore di assistere a tanta miseria, alla consapevolezza che almeno qualcosa di giusto stiamo cercando di realizzare.

Molte delle persone con cui parlo in questo periodo mi esprimono la loro partecipazione, la condivisione di ideali e la voglia di intervenire in qualche modo: e allora mi viene spontaneo offrire a chi lo desidera la possibilità di partecipare idealmente a questa missione, di mettere del proprio.

Insieme a Retedeldono, con il progetto SOSTIENI UN PEDIATRA SALVA UN BAMBINO, abbiamo creato la possibilità di promuovere altre missioni di pediatri come me che mettono a disposizione la propria professionalità per curare i bambini.

Essere sul campo significa fornire aiuti efficaci e immediati!

I medici infatti, durante le missioni, effettuano lo screening, la diagnosi e il trattamento medico-farmacologico dei bambini gravemente malnutriti, formano il personale medico locale e realizzano attività di sensibilizzazione per le mamme.

Non dimentichiamo che in alcune aree dell'Africa sub-sahariana, dove NutriAid interviene, la disponibilità è di 1,6 medici su 10.000 abitanti!

Per questa ragione servono medici che possano recarsi là dove c'è questo bisogno.

So che la situazione economica è difficile anche qui ma contribuire all'invio di un medico in uno di questi paesi è un atto di fiducia verso il nostro lavoro e soprattutto di amore verso i bambini.

COSA PUOI FARE PER SOSTENERE UN PEDIATRA?

Per finanziare la missione di un pediatra puoi collegarti al sito di Retedeldono cliccando QUI

Retedeldono offre la possibilità di effettuare una donazione direttamente al progetto, ma anche di effettuare una raccolta fondi diversa, di mettersi in gioco in prima persona.

Sono tante le occasioni per mettersi alla prova e mettere alla prova la propria cerchia sociale in una "sfida" di solidarietà.
Se ad es. festeggiate un compleanno, un anniversario, una ricorrenza
o un'impresa sportiva potrete realizzare una raccolta fondi che porterà il vostro nome, cognome e la vostra immagine e renderà memorabile il vostro evento!!

Colgo fin d'ora l'occasione per ringraziare chi lo farà.

Consapevoli di essere tutti piccoli ingranaggi in un meccanismo che cerca di migliorare il mondo so che il vostro sostegno sarà per me e per i medici che, GRAZIE A VOI, potranno partire dopo di me, un grande aiuto"

dr. Costanzo Bellando - Presidente di NutriAid

Per finanziare la missione di un pediatra o per diventare personal Fundraiser per NutriAid clicca QUI

 


CALENDARIO 2014: è in uscita il nuovo lavoro firmato da 6 fotografi per NutriAid


 
invito calendario14_150gente d'Africa
6 fotografi e i loro scatti per combattere la fame

MOSTRA FOTOGRAFICA
Domenica 17 novembre 2013

a partire dalle ore 16

EVENTO di PRESENTAZIONE DEL CALENDARIO 2014
Domenica 17 novembre 2013
ore 18.30

Galleria d'Arte DAVICO
Galleria Subalpina, 30 - TORINO

 

Nel 2007 NutriAid e Agenzia Visconti hanno lanciato il progetto editoriale che sostiene le campagne contro la fame a favore dei bambini.

In questi 6 anni 6 fotografi di fama nazionale ed internazionale si sono passati il testimone per affermare il loro impegno nella lotta contro la malnutrizione infantile.

Per non abbassare lo sguardo sul problema della fame che coinvolge circa un miliardo di persone al mondo che sono cronicamente sottoalimentate e per sostenere la campagna La fame ha le gambe corte, che ha l’obiettivo di salvare 10.000 bambini in 3 anni, NutriAid e Agenzia Visconti presentano il calendario 2014: gente d’africa.

2 scatti inediti per ogni fotografo per raccontare, ognuno con la propria sensibilità, storie di vita fragili e complesse.
Immagini che ci aiutano, molto più delle parole, a comprendere realtà così distanti dalla nostra.

Ad Alessandro, Paolo, Daniela, Pietro, Giorgio e Catalina e agli uomini , alle donne e ai bambini del Rwanda, Senegal, Madagascar, Congo R.D. e Somaliland che hanno collaborato alla realizzazione di questa iniziativa

GRAZIE DI CUORE!

Durante l'evento di presentazione del calendario sarà allestita la mostra fotografica e alcuni scatti realizzati dai fotografi che hanno lavorato con NutriAid dal 2007, saranno disponibili. Alcuni di loro saranno presenti per raccontare la loro esperienza umana e di lavoro insieme a NutriAid.

INGRESSO LIBERO.
Vi aspettiamo domenica 17 alle ore 18.30 Galleria Davico Torino!!

 


CONGO: giunti a destinazione 1 frigorifero, 2 computer e 1 stampante. Finanziate 4 borse di studio per il personale sanitario.

congo-frigoGoma centro nutrizionale. Sono stati consegnati al centro di terapia intensiva Carmel le attrezzature inviate alcune settimane fa. Ora il centro potrà disporre del nuovo frigorifero per la conservazione degli alimenti e dei computer per l'archiviazione delle cartelle cliniche e dei dati relativi ai bambini malnutriti che potranno essere trasmessi alle sede italiana.

Inoltre sono stati inviati i fondi per sostenere per il secondo anno consecutivo il finanziamento delle borse di studio per il personale sanitario del centro nutrizionale di Goma -3 infermiere e 1 tecnico di laboratorio- che comprendono le tasse scolastiche, spese di stage e laboratori, testi, uniformi e camici, spese di trasporto e comunicazione e la mensa per un totale di circa 5.400,00 euro per i 4 studenti.

La situazione a Goma rimane drammatica a causa delle gravi conseguenze dei conflitti armati dei mesi scorsi che al momento sembrano essere sospesi grazie alla tregua chiesta dai ribelli del gruppo M23.

Continuano dunque incessanti le attività al centro nutrizionale dove ogni giorno arrivano bambini gravemente malnutriti che vengono assititi e nutriti dal personale locale. 

Puoi SOSTENERE i bambini donando il tuo contributo per l'acquisto di latte terapeutico, alimenti e medicinali!

EMERGENZA GOMA: dona il tuo contributo ORA

10 euro per fornire 10 litri latte terapeutico ai bambini
23 euro per gli alimenti proteici per TUTTI I BAMBINI per 1 giorno
62 euro per i medicinali e l'assistenza sanitaria per 3 giorni

 

c/c postale: 11 88 11 33 intestato a NutriAid onlus
c/c bancario IBAN IT 62 F 02008 01152 000101023478 UNICREDIT BANCA

 

Leggi il progetto: Goma centro di terapia nutrizionale intensiva



NATALE 2013: riparte l'iniziativa PACCHETTI NATALIZI

PACCHETTI TO13_150Questo Natale mi regali un po' di tempo?

Riparte anche quest'anno l'iniziativa che coinvolge decine di volontari NutriAid nel periodo pre-natalizio.

Si inizia il 30 novembre presso il punto vendita FNAC di Via Roma a Torino - che anche quest'anno conferma la collaborazione con NutriAid a favore dei bambini!

Per il 2014 i fondi raccolti andranno a sostegno del progetto in CONGO R.D.

Per partecipare attivamente all'iniziativa e portare il tuo contributo scrivi subito a Gessica GUTTA' - volontari@nutriaid.org366.9317555

REGALA UN PO' DEL TUO TEMPO AI BAMBINI!
Contattaci subito per ricevere maggiori dettagli.

                                             facebook    youtube     twitter     photo-social

Non vuoi più ricevere nostre comunicazioni?

 

Questo sito fa uso dei Cookie per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Segui il link se desideri maggiori dettagli.

Prosegui se sei d'accordo